Otranto

Otranto è una storica città di mare con un antico porto situata sulla costa adriatica della Puglia. Offre una buona destinazione per una vacanza. Le sue acque blu, gli edifici bianchi e le rocce a picco sul mare con zone per immersione fanno di Otranto la frequente meta dei vacanzieri in estate.

La città si trova in provincia di Lecce, vicina al punto più orientale d’Italia, nella zona nota come Salento, la punta della penisola detta anche il tacco dello stivale.
In una giornata limpida è possibile dalla città vedere oltre lo Stretto di Otranto le coste dell’ Albania.

Curiosità

Otranto è conosciuto all’estero anche per essere legata al romanzo Il castello di Otranto, romanzo gotico di Horace Walpole. Tuttavia, il castello di Walpole poco assomiglia alla fortezza della vera Otranto.

Era importante nel passato come porto greco e romano, Hydruntum. Più tardi fu governata dai Bizantini, dai Normanni e dagli Aragonesi. Nel 1480 fu invasa dai Turchi e 800 abitanti furono giustiziati per aver rifiutato di convertirsi all’Islam. Le ossa e i teschi dei martiri di Otranto sono ancora ammucchiati dietro il vetro della cattedrale e ciò avrebbe ispiurato l’immaginazione gotica di Walpole.

Cose da vedere a Otranto

L’attrazione principale di Otranto è un mosaico del XII secolo situato nella cattedrale romanica della città . È un di grande impatto realizzato probabilmente da un monaco, Pantaleone. Le immagini del mosaico includono storie religiose ma anche raffigurazioni di personaggi storici, mitici e pagani, tra cui Alessandro Magno e Re Artù.

All’interno dei nascosti vicoli tortuosi nella parte vecchia della città vi è una chiesa molto diversa, la piccola chiesa bizantina di San Pietro, un attraente edificio con affreschi bizantini che un tempo forse era la chiesa principale di Otranto.

Il castello di Otranto, ovvero il Castello Aragonese, è una possente costruzione che fa parte delle antiche difese di Otranto. L’edificio attuale è quello quattrocentesco,ma costruito su una delle prime fortezze innalzate da Federico II.

Oltre a queste attrazioni , i visitatori possono vagare per i vicoli della città storica, attraversando scorci pittoreschi. Le strade sono fiancheggiate da negozi di souvenir, ristoranti e bar. Nelle notti d’estate Otranto ha una atmosfera vivace. Al di fuori dei vicoli i turisti possono passeggiare sul lungo mare e mangiare mentre ammirano il suo porto e la baia.

Spiagge di Otranto

Le spiagge della città sono molto piccole e piacevoli in un soleggiato giorno di maggio, ma estremamente affollate durante l’alta stagione in estate. La costa al di fuori della città di Otranto è rinomata e ci sono zone di spiaggia popolare a nord e a sud.
A nord di Otranto si trovano le spiagge sabbiose di Baia dei Turchi e dei Laghi Alimini. Una perfetta destinazione balneare a sud di Otranto è Porto Badisco, situato una pittoresca insenatura rocciosa.

Lascia un commento