Le spiagge naturali del Salento

I Pugliesi stessi dicono che i loro mari e le spiagge sono più belle delle Maldive. E in realtà  dobbiamo dare loro ragione. Dovunque siete, l’acqua è altrettanto chiara e blu. La costa è molto varia, con belle spiagge di sabbia bianca e scogliere e grotte. C’è qualcosa per tutti i gusti.

L’elenco di belle spiagge e luoghi è molto lungo.  Se non si sa quale scegliere  fate come la gente del posto e fate quindi la vostra scelta basata sul vento.
Il vento viene da ovest, “ponente”, poi va verso l’Adriatico e la tramontana soffia da est, e amerete il mare Ionio. Meglio ancora, chiedete alla la gente del posto qual è il mare migliore dove  andare in un dato giorno. Ogni Pugliese sa esattamente qual è.

Ecco alcune spiagge da non perdere:

Torre dell’Orso – Marina di Melodugno

A nord di Otranto c’è questa bellissima baia con una spiaggia di sabbia con lo sfondo delle dune e pinete. Nel cristalline acque della baia visono due rocce bianche, e si chiamano “Sorelle”.

Baia dei Turchi – Adriatico

Baia dei Turchi è una spiaggia di ciottoli di sabbia che si alternano con rocce da cui è possibile immergersi nelle splendide acque blu. La spiaggia è circondata da foreste di pini e tipica vegetazione mediterranea. La spiaggia fa parte della zona protetta protetta dell’Oasi dei Laghi Alimini.

Torre Guaceto

20 km a nord di Brindisi c’è il Guaceto Riserva Naturale di Torre. bella spiaggia di sabbia con belle dune coperte rendono Torre Guaceto un luogo unico.

Lascia un commento